Quanto conta la fiducia per la costruzione di un brand?

10801979_744934532228798_8659483265574958558_n

 

Durante il Web Summit di Dublino 2014 – a cui abbiamo avuto il piacere di partecipare – Chris Satchell, Customer Technology Officer di Nike – ha fatto un interessante intervento sul valore della fiducia per la costruzione di un brand.

Ecco i punti salienti che vogliamo condividere:

 

1.  Non si può costruire fiducia senza coerenza tra: 

  • il modo in cui viene concepito un cliente
  • il modo in cui il brand interagisce sui vari canali
  • il modo in cui vengono progettati prodotti e servizi
  • il modo in cui è sviluppato il software

2.  Ogni transazione è un atto di creazione o distruzione di fiducia: privacy, affidabilità, qualità e autenticità contano.

3.  Nel momento in cui si progetta l’esperienza è fondamentale adottare il punto di vista del consumatore e non dei processi aziendali.

4.  Allineare lo sviluppo software intorno alla fiducia è un processo lungo e costoso ma ripaga in termini di relazioni durature.

 

Qualche mese prima noi avevamo approfondito le chiavi del successo di Nike+ in questa nostra presentazione su come creare una solida brand community: Nike+, la brand community come business strategy. Buona lettura!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: