Mobile World Congress 2015: le 5 tendenze dei prossimi anni

Si è da poco concluso il Mobile World Congress 2015 di Barcellona, importante evento europeo dedicato alla tecnologia mobile, al quale quest’anno abbiamo avuto il piacere di partecipare.

 

immagine per post su Mobile World Congress

 

Nel corso dei cinque giorni di fiera abbiamo assistito alla presentazione di molti dispositivi mobile da parte non solo delle aziende leader del settore – che hanno colto l’occasione per annunciare i propri top di gamma prossimi al lancio sul mercato – ma anche da parte di competitor minori, che hanno sfruttato l’attenzione mediatica generata dall’evento per dare risalto ai propri prodotti e progetti innovativi.

Sono stati giorni importanti per il mondo della tecnologia, in quanto hanno definito chiaramente quelli che saranno i settori più rilevanti per i quali saranno dedicati maggiori investimenti nei prossimi anni, periodo durante il quale assisteremo ad enormi cambiamenti che rivoluzioneranno il nostro modo di vivere e di vedere la realtà.

A tal proposito, elenchiamo qui sotto i trend emersi e i prodotti presentati alla fiera che abbiamo rilevato:

  1. Display curvi: il mercato degli smartphone è prossimo alla saturazione, perciò i big del settore tentano nuove strade, aprendo a soluzioni tecnologiche alternative, con l’obiettivo di rendere più interessanti e appetibili per i consumatori i propri dispositivi. Un esempio di questa ricerca di novità sono i numerosi brevetti depositati riguardanti l’utilizzo di display curvi, come quelli adottati su due importanti flagship phone mostrati a Barcellona: il Samsung Galaxy S6 Edge ed LG G Flex 2.
  2. Smartphone modulari: acquistare separatamente i diversi componenti hardware ed assemblarli a proprio piacimento, così da ottenere un telefono completamente personalizzabile. Questa l’idea alla base di Project Ara, ennesimo progetto partorito dagli ingegneri di Google.  Capiremo solamente più avanti se si tratterà della prossima rivoluzione operata da Big G o di un clamoroso buco nell’acqua.
  3. Ubuntu OS su dispositivi mobile: nonostante i continui tentativi di Microsoft di intaccare lo scenario di duopolio vigente nel settore dei sistemi operativi su smartphone e tablet, il quale prevede la netta predominanza di Android di Google e iOS di Apple, la situazione non sembrava destinata a cambiare nei prossimi mesi. Tuttavia, l’ingresso nel mercato di Canonical ltd, società sponsor del software libero Linux, potrebbe variare drasticamente l’equilibrio tra le forze in gioco nel corso di quest’anno.  Il grande successo dello stand Ubuntu al MWC e la diffusa fan-base a livello internazionale sono sicuramente ottimi presupposti per un successo su scala mondiale del nuovo sistema operativo open-source.
  4. Wearables: sebbene i primi modelli di dispositivi indossabili intelligenti introdotti sul mercato abbiano ricevuto un’accoglienza tiepida da parte dei consumatori, il settore comincia a raggiungere una buona maturità e rappresenterà sicuramente uno dei trend più rilevanti nel prossimo futuro. La recente presentazione dell’Apple watch è un chiaro segnale della direzione intrapresa dal mercato in tal senso.
  5. Internet of things: sebbene il Mobile World Congress non fosse la manifestazione più indicata per l’affermazione dell’internet degli oggetti, diverse aziende minori, tra le quali alcune realtà italiane, hanno presentato le proprie soluzioni per l’interconnessione dei dispositivi tecnologici, soprattutto nel settore della domotica. Una volta superate le incertezze e colmate le carenze informative e di processo, l’IoT avrà tutte le carte in regola per segnare la più grande rivoluzione tecnologica del futuro.

Appuntamento al prossimo anno per scoprire insieme i nuovi scenari in ambito mobile!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: